Brevi cenni biografici – Esperienze


   “Avvocato Cassazionista  –  Civilista Collaborativo – Mediatore Civile e Commerciale “

L’ avv. RITA DE MARCO è nata a Bologna il 25/10/1965 ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza il 10/07/1990 presso l’università degli studi di Bologna.Si è trasferita a Bassano del Grappa  nel 1989 ed ha inizianto la pratica forense nel 1998 conseguendo l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato presso la Corte di Appello di Venezia nel mese di dicembre dell’anno 2001. E’ iscritta all’albo degli Avvocati di Vicenza dal mese di febbraio dell’anno 2002 – Iscritta all’albo dei Cassazionisti dal 26 maggio 2016.

Dal 2004 è socia AIAF (Associazione Italiana Avvocati della famiglia e dei minori  www.aiaf-avvocati.it), nel 2009 ha contribuito in maniera attiva alla creazione della Sezione AIAF di Bassano del Grappa diventandone la referente dal marzo 2010  www.aiaf-avvocati.it/veneto/ e componente del direttivo Regionale dell’AIAF Veneto. In carica dunque in qualità di Referente della Sezione Bassanese e componente del Direttivo Regionale da marzo 2010 a marzo 2016.  A marzo 2016 viene confermata quale Componente del direttivo Regionale AIAF nonchè Componente del Direttivo Nazionale.

Dal 2007 è iscritta all’albo dei tirocinanti Arbitri presso la Camera di Commercio di Vicenza e partecipa a corsi di formazione nonché a tirocini per l’acquisizione del Titolo Arbitro Civile e Commerciale.

Si candida in una Lista Civica alle amministrative del Maggio 2009 presso il Comune di Pove del Grappa, viene eletta Assessore ai Servizi Sociali – all’Ambiente – alla Cultura. Terminato il primo mandato si ricandida alle amministrative del maggio 2014 e viene riconfermata per le medesime cariche di assessore ( www.comune.pove.vi.it ). Attualmente in carica sino al 2019.

Dal 2011 è Mediatore Civile e Commerciale, ai sensi dell’art. 18, comma 2 lettera F del D.M. 180 ottobre 2010 e D.Lgs. n. 28/2010 e successive modifiche ed è quindi iscritta all’organismo di Mediazione Forense presso il Tribunale di Vicenza ex Tribunale di Bassano del Grappa  (www.ordineavvocati.vicenza.it).

collaborative Nell’anno 2014 ha partecipato a vari corsi intensivi di Pratica Collaborativa organizzati dall’AIADC (Associazione Italiana Professionisti Collaborativi aderente alla IACP) conseguendo il certificato di Membro dell’International Academy of Collaborative Professionals necessario per praticare il DIRITTO COLLABORATIVO.

E’ pertanto socia dell’ AIADC – Associazione Italiana Professionisti Collaborativi che riunisce gli avvocati specificamente formati  i quali offrono ai loro clienti la possibilità di utilizzare la pratica collaborativa nella risoluzione dei loro conflitti  – nonchè dell’ IACP “International Academy of Collaborative Professionals”( www.collaborativepractice.com ) iscritta nella lista dei professionisti collaborativi. Partecipa regolarmente al “Practice Group” formativo mensile obbligatorio secondo lo statuto dell’associazione. Ha contribuito  alla creazione del Practice Group Bassano – Vicenza che si è formalizzato  nel mese di Aprile 2016.

logopc   Cos’è la Pratica Collaborativa ? Perchè scieglierla ?

La pratica collaborativa è un metodo alternativo e stragiudiziale, che consente di evitare un procedimento contenzioso avanti il Tribunale. In particolare, nell’ambito del diritto di famiglia, questo modo alternativo di risoluzione dei conflitti permette di trovare una soluzione soddisfacente per tutti  i componenti della famiglia. Nei conflitti familiari, la Pratica     Collaborativa è un processo di negoziazione che riunisce i due coniugi o partner e i loro rispettivi avvocati, che li consigliano e assistono, in uno spirito di collaborazione, per trovare una soluzione concordata. La pratica collaborativa, da anni applicato negli USA, in Canada e in numerosi Paesi Europei, è considerata sia dai clienti che dai professionisti coinvolti, come  un metodo efficace di risoluzione dei conflitti, con un alto tasso di riuscita e di soddisfazione, che si protrae nel tempo, ed evita ulteriori giudizi contenziosi dopo la separazione o il divorzio.

Visitando il sito è possibile estrarre materiale e documentazione informativa sulla nuova procedura PRATICA COLLABORATIVA praticata dallo studio legale De Marco (www.praticacollaborativa.it/profilo/Rita-De_Marco) in collaborazione/team  con il coach – counselor   Giovanna Castoldi  www.praticacollaborativa.it